.

NUOVO CONTO ENERGIA 2011-2013

Finalmente è stato approvato l'atteso Conto Energia 2011/2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Vediamo in sintesi le differenze e le novità rispetto al precedente:

- Semplificazione delle tipologie degli impianti: con il nuovo decreto le tipologie di impianti sono ridotte da 3 a 2.
  • impianti realizzati sugli edifici
  • altri impianti
eliminando così la categoria degli impianti "parzialmente integrati".
Viene fatta anche una suddivisione in funzione della potenza produttiva, che serve poi per calcolare le tariffe incentivate a cui si ha diritto, in 6 classi:
  • tra 1 e 3 kW;
  • tra 3 e 20 kW;
  • tra 20 e 200 kW;
  • tra 200 e 1000 kW;
  • tra i 1000 e i 5000 kW;
  • oltre i 5000 kW.

Si deve aggiungere poi anche la categoria “impianti integrati con caratteristiche innovative” che ricevono un trattamento economico di favore.

QUARTO CONTO ENERGIA

I Ministri dello Sviluppo Economico il 05/05/2011 hanno approvato e firmato il decreto "Quarto Conto Energia". Tale decreto ridefinisce il sistema degli incentivi agli impianti fotovoltaici prevedendo un nuovo regime di sostegno stabilito su una base di obiettivi temporali progressivi di potenza installata e di previsioni annuali di spesa per un periodo totale che va dal 1 giugno 2011 al 31 dicembre 2016..

Il Quarto Conto Energia è applicato agli impianti che entrano in esercizio dal 1 giugno 2011 al 31 dicembre 2016 e prevede una tariffa incentivante della durata di 20 anni.

IMPIANTI DI CUI AL TITOLO II (IMPIANTI SOLARI FOTOVOLTAICI)
Tariffe per l'anno 2011

1. Per i mesi di giugno, luglio e agosto 2011 le tariffe sono individuate dalla tabella 1:

  GIUGNO LUGLIO AGOSTO
Intervallo di potenza Imp. su edifici Altri imp. fotov. Imp. su edifici Altri imp. fotov. Imp. su edifici Altri imp. fotov.
(kw) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh)
1<P<3 0,387 0,344 0,379 0,337 0,368 0,327
3<P<20 0,356 0,319 0,349 0,312 0,339 0,303
20<P<200 0,338 0,306 0,331 0,300 0,321 0,291
200<P<1000 0,325 0,291 0,315 0,276 0,303 0,263
1000<P<5000 0,314 0,277 0,298 0,264 0,280 0,250
P>5000 0,299 0,264 0,284 0,251 0,269 0,238

2. Per i mesi da settembre a dicembre 2011 le tariffe sono individuate dalla tabella 2:

Tabella 2

  SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE
Intervallo di potenza Imp. su edifici Altri imp. fotov. Imp. su edifici Altri imp. fotov. Imp. su edifici Altri imp. fotov.
(kw) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh) (€/kwh)
1<P<3 0,361 0,316 0,345 0,302 0,320 0,281
3<P<20 0,325 0,289 0,310 0,276 0,288 0,256
20<P<200 0,307 0,271 0,293 0,258 0,272 0,240
200<P<1000 0,298 0,245 0,285 0,233 0,265 0,210
1000<P<5000 0,278 0,243 0,256 0,223 0,233 0,201
P>5000 0,264 0,231 0,243 0,212 0,221 0,191

Scarica il DECRETO 6 agosto 2010:
Incentivazione della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare.

In attesa della realizzazione della nuova “Guida al Conto Energia Fotovoltaico 2011/2013” da parte del Gestore dei Servizi Energetici (GSE), soggetto attuatore delle disposizioni, il GSE ha pubblicato una piccola guida in formato PDF sulle principali novità - scarica le novità in formato PDF:

Conto Energia 2011/2013 a cura del GSE - PDF

Vuoi avere un'idea di come potrebbe essere il tuo impianto fotovoltaico in funzione dei fabbisogni di energia elettrica della tua famiglia?

Vai alla pagina consulenza fotovoltaico e compila il modulo.